TOUR DELLA POLONIA
Durata: 8 giorni - 7 notti

Programma

1° giorno: ITALIA > VARSAVIA
Partenza individuale dall'aeroporto prescelto con volo di linea. All'arrivo a Varsavia trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Eventuale tempo a disposizione. Cena di benvenuto. Pernottamento.

2° giorno: VARSAVIA > DANZICA
Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Varsavia, incluso percorso sul Tratto Reale con famosi monumenti, edifici storici, palazzi e chiese, Parco Reale e monumento di Chopin, Città Vecchia con Piazza del Castello, Cattedrale di San Giovanni e Piazza del Mercato. Partenza per Danzica. All'arrivo sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno: DANZICA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata al tour della città che vanta un significativo patrimonio storico e culturale. Nell'architettura si vede l'influenza di numerose culture passate di qui nei secoli, fra cui quella tedesca, polacca, scozzese, olandese. Il tour orientativo vi condurrà lungo la via Dluga, via principale della città, alla Fontana di Nettuno, con raffigurato il dio del mare, simbolo della città, costruita nel 1549, e alla Cattedrale di Oliwa, monastero cistercense dal XIII secolo, con il famoso "organo di Oliwa", uno strumento molto antico in stile rococò. Passeggiata sul molo di Sopot. Cena e pernottamento.

4° giorno: DANZICA > MALBORK > TORUN
Prima colazione in hotel. Partenza per Torun. Sosta a Malbork per la visita del Castello Teutonico, iscritto nella lista dei Patrimoni UNESCO; edificato dai Cavalieri Teutonici nel XIII secolo, diventò poi una vera e propria fortezza, la più grande costruzione in mattoni in tutto il mondo. Visita di Torun con la Città Vecchia, originaria del XII secolo; iscritta nella lista dei Patrimoni UNESCO, presenta uno dei più bei complessi architettonici della Polonia. Sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno: TORUN > BRESLAVIA
Prima colazione in hotel. Partenza per Breslavia. Nel pomeriggio visita della città ai confini con la Germania e la Repubblica Ceca, capitale storica della Slesia, costruita su una moltitudine di isolotti grazie ai quali acquistò il nome di Venezia polacca. La visita guidata della città inizia con la Piazza del Mercato nella Città Vecchia, il cuore di Breslavia, piena di vita a qualsiasi ora del giorno e della notte. Al centro si trovano il Fondaco dei Tessuti ed il Municipio, monumento unico nel suo genere dell'architettura gotica e rinascimentale europea. Tutta la Piazza del Mercato è circondata dai palazzi borghesi, fra cui quelli più preziosi sono il Palazzo all'Insegna di Sette Elettori e il Palazzo all'Insegna del Sole d'Oro. Sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena e pernottamento.

6° giorno: BRESLAVIA > CZESTOCHOWA > AUSCHWITZ > CRACOVIA
Prima colazione in hotel. Partenza per Czestochowa, la più importante meta di pellegrinaggio della Polonia. Visita del Monastero dei Padri Paolini di Jasna Gora dove è conservato il miracoloso dipinto della Madonna Nera. La tradizione lo vuole opera di San Luca che, essendo contemporaneo alla Madonna, ne avrebbe dipinto il vero volto. L'icona venne portata a Jasna Gora, nel 1382, dal principe Ladislao di Opole che fece costruire la città sulla cima della collina sovrastante. Nel 1430, durante le guerre degli Ussiti, l'icona venne profanata a colpi d'ascia di cui ancora oggi sono visibili gli sfregi. Proseguimento del viaggio in direzione di Oswiecim nei cui pressi si trova Auschwitz-Birkenau, dal 1979 Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. In origine campo di concentramento per prigionieri politici polacchi, dal 1942 divenne il principale campo di sterminio della società ebraica europea. Visita guidata di quello che è il luogo dedicato alla memoria dei deportati. A fine visita partenza per Cracovia. All'arrivo sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: CRACOVIA > WIELICZKA > CRACOVIA
Prima colazione in hotel. In mattinata escursione a Wieliczka per visitare la Miniera di Sale più antica d'Europa ancora funzionante: l'attività estrattiva è infatti iniziata nel Medioevo. Inserita nel 1978 dall'UNESCO nell'elenco dei siti da proteggere come Patrimonio dell'Umanità, è classificata fra le prime 12 attrazioni mondiali. Rientro a Cracovia per la visita guidata di questa incantevole città ricca di importanti monumenti storici e capitale della Polonia cattolica fino al XVI secolo, quando la capitale venne spostata a Varsavia. Fin dal 1978 il suo centro storico medievale è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Durante la visita guidata si potranno ammirare il Castello di Wawel, il centro storico, Sukiennice, la Piazza del Mercato, la Basilica di Santa Maria, il Barbacane e la Porta di S. Floriano. Cena e pernottamento.

8° giorno: CRACOVIA > ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo di linea per il rientro all'aeroporto di partenza.



Documenti necessari
Carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto.
Sistemazioni
VARSAVIA Hotel Novotel Centrum ****
DANZICA Hotel Mercure Stare Miasto ****
TORUN Hotel Mercure Torun Centrum ****
BRESLAVIA Hotel Novotel Centrum ****
CRACOVIA
Hotel Novotel Centrum ****
(o strutture di pari categoria secondo disponibilità)
Date QuotaSupp. singola
6 giugno 2020 1279.00390.00
27 giugno 2020 1279.00390.00
18 luglio 2020 1249.00360.00
1 agosto 2020 1249.00360.00
8 agosto 2020 1249.00360.00
15 agosto 2020 1249.00360.00
22 agosto 2020 1249.00360.00
5 settembre 2020 1279.00390.00
26 settembre 2020 1279.00390.00
Quote per persona


Condizioni di vendita

LA QUOTA COMPRENDE
· Volo di linea A/R in classe di prenotazione dedicata con posti limitati.
· Trasferimento aeroporto/hotel e viceversa.
· Sistemazione in hotel della categoria indicata in camera doppia con servizi privati.
· Trattamento di MEZZA PENSIONE dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell'ultimo giorno.
· Visite con guide locali e ingressi come da programma.
· Trasferimenti in bus con aria condizionata per tutto il tour.
· Accompagnatore locale bilingue parlante italiano e spagnolo.
· Assicurazione medico-bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE
· Le tasse aeroportuali.
· Le bevande ai pasti.
· I pasti non esplicitamente indicati in programma.
· Le escursioni facoltative.
· Eventuali tasse di soggiorno, da pagare in loco in contanti.
· Assicurazione facoltativa contro l'annullamento.
· Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
Tasse aeroportuali a partire da 140,00 €.
Partenze da Milano. Partenze da altri aeroporti su richiesta.

Viaggiare informati

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO Carta d’identità valida per l’espatrio oppure passaporto individuale in corso di validità (anche per i minori).

POPOLAZIONE La Polonia si estende per 649 km da nord a sud e per 689 km da est a ovest per una superficie totale di 312.683 kmq. La popolazione complessiva è di 38.500.000 abitanti, per il 97,6% polacchi di etnia slava. Il cattolicesimo è la religione praticata dal 95% della popolazione. Il Paese ha dato i natali a papa Giovanni Paolo II, in precedenza arcivescovo di Cracovia.

ACQUISTI Gli amanti degli affari potranno visitare qualche mercato, il più importante dei quali è Bazar na Kole a Varsavia. La Polonia è rinomata per la vodka, per i gioielli d’ambra e per l’arte folk. I negozi in centro sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 11:00 alle 18:00, il sabato dalle 10:00 alle 14:00.

LINGUA Il polacco è la lingua ufficiale, parlata dalla maggioranza della popolazione. In molti parlano inglese e tedesco.

CUCINA La cucina polacca presenta una marcata impronta rustica, con sapori robusti e ricca di calorie. Sulle tavole polacche dominano le carni (soprattutto maiale e cacciagione) e i pesci d’acqua dolce, mentre fra i contorni sono soprattutto patate, crauti, barbabietole e funghi a farla da padrone. Piatti tradizionali sono il "barszcz czerwony" (zuppa a base di barbabietole rosse) e il "chłodnik" (zuppa fredda a base di "barszcz", con aggiunta di panna acida, foglie di barbabietola, erba cipollina, cetrioli e ravanelli). Il "bigos", il più antico e famoso piatto polacco, è uno stufato di carni e salumi, crauti bianchi e rossi, con l’aggiunta di prugne e pere secche, ginepro e altre spezie. Bevande nazionali sono la birra e la vodka.

VALUTA L’unità monetaria è lo Zloty (PLN), diviso in 100 Groszy. Il cambio può essere effettuato presso le banche (aperte dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:00, il sabato dalle 9:00 alle 13:00) oppure negli uffici di cambio "kantor". Una valida ed economica alternativa è l’utilizzo della carta di credito e il prelevamento presso gli sportelli bancomat.

CLIMA Il clima della Polonia è continentale temperato. Le condizioni meteorologiche subiscono marcate variazioni, specialmente nella stagione invernale, dovute all’influenza dei venti atlantici. In gennaio le temperature medie variano da -1° delle aree occidentali ai -5° delle regioni montuose. In estate, le medie diminuiscono in direzione nord-occidentale, dai 20° del sud-est ai 17° nelle regioni sulla costa baltica.

CORRENTE ELETTRICA Tensione 220 V, con frequenza 50 Hz. Spine bipolari.

FUSO ORARIO Stessa ora italiana, ora legale compresa.

PREFISSO TELEFONICO Prefisso per l’Italia: 0039 - dall’Italia: 0048.

Richiedi info e disponibilità

Destinazione

Data



© 2017 | Privacy Policy


Be Social

Biglietterie:
BRESCIA Autostazione SIA Viale Stazione 14
BRESCIA Autostazione SIA  Via Solferino 6
TOSCOLANO Bar Stazione di Quecchia Caterina, Largo Matteotti, 44
Newsletter



CALDANA INTERNATIONAL TOURS S.r.l. | Via Domenico Caldana, 4 | 25088 Toscolano Maderno (BS) | C.F., P.Iva e N. iscr. C.C.I.A.A. di Brescia: 02776600989 - R.E.A. BS477289
@credits Horizon